Blog

25 Marzo 2020

 

Nel mondo che vivo
vorrei lasciare un mio segno:
una traccia su un muro,
una foto, un disegno.

Non sento il disagio
del tempo febbrile
guardandomi attorno
vorrei poter dire.

E saper poi vedere
con occhi 
diversi,
cercar la bellezza 
in immagini o versi.

Di questo ho bisogno
per sentirmi più vivo
di un amore, di un sogno,
di un bacio furtivo.

 

Maggio 2017

 


 

Curioso ricerco
quel punto sul muro
un pennello cortese
ne ha salvato il ricordo.

Fievole traccia
bagnata ed asciugata
dagli umori del tempo.

Fioche ombre sul muro
suono di passi sul selciato
istanti di un tempo passato.

 

Gennaio 2019

 

 

 

L’eco di ciò che sono stato
risuona sui muri
della mia anima inquieta.

Chiudo gli occhi
e dopo qualche respiro
tutto cambia e si acquieta.

Ritrovo il mio Io,
allontano i due Me
e la finta coerenza
che accompagna i miei Sè,
nel chiuso della mia stanza.

25 Marzo 2020

 

04 Marzo 2020

Cosa c'è di positivo
in un NO ? Probabilmente,
solo il merito (tardivo)
di esser deterrente
alle fantasie di un animo furtivo.

4 Marzo 2020

 

27 Febbraio 2020

Nel fiume
dei miei pensieri scoscesi
lavo i miei ricordi.

Insapono e contorco
fili intrecciati della memoria
nella torbida acqua stagnante.

Risciacquo con cura
finché si disperdano
quelli che il tempo ha spezzato,
quelli che ho dimenticato.

Affido poi
alla soffice premura del vento
quelli tuoi più dolci.

Li stiro con impegno,
tuttavia nel riporli
rimangono sgualciti.

27 Feb 2020

 

La fotografia non è solo impressione di immagini su un supporto digitale o su carta. Non è solo tecnica e meccanica. E' per me soprattutto memoria e la capacità di rappresentare le differenze.  Sono le differenze infatti che rendono ogni luogo, persona, oggetto, unico e singolare e la creatività è la capacità di esprimere e rappresentare il valore di queste differenze.

Subscribe Us

Inserite la vostra email nella casella sottostante per rimanere in contatto con noi.